Gianni Zanarini
11,00 €
11,00 €
Sconto

alt numero 7 della collana La parola alle parole
alt 12 cm x 19,5 cm
alt brossura
alt 72 pagine
alt 1 immagine in b/n
alt 2020-2
alt ISBN 978-88-89972-90-8

Nella musica e nel linguaggio della poesia, il silenzio è altrettanto importante delle note e delle parole. Per comprendere questo silenzio musicale e poetico è necessario partire dalla conoscenza del suono: da ciò che silenzio non è, da ciò che può apparire come l’unica presenza significativa su uno sfondo neutro.
Nel mondo fisico, il suono è un’increspatura di un silenzio piatto e vuoto. Ma la nostra percezione trasforma profondamente questa opposizione tra suono e silenzio, e li intreccia come fonti di emozioni e di conoscenza.
L’ascolto del silenzio, accanto a quello delle note e delle parole, permette di cogliere tutta la ricchezza della musica e della poesia.

Fisico, saggista e docente universitario, Gianni Zanarini studia le relazioni tra scienza e arte, e in particolare i rapporti tra scienza e musica. Ha insegnato Acustica musicale presso l’Università di Bologna ed è docente di Arte e scienza nel Master di Comunicazione della scienza dell’Università di Milano Bicocca. Ha pubblicato numerosi saggi scientifici e musicologici e ha collaborato all’Enciclopedia della Musica Einaudi. Tra i suoi ultimi lavori: Invenzioni a due voci. Dialoghi tra musica e scienza, Carocci, Roma, 2015.

Questo sito utilizza cookies tecnici, cookies analytics e cookies di terze parti (altri siti e piattaforme web) per il monitoraggio delle visite al sito, la condivisione dei contenuti sui social network, la compilazione automatica di moduli e/o la visualizzazione di contenuti multimediali. Continuando a navigare acconsenti a usare eventuali cookie presenti in siti esterni a cui sono attivi dei collegamenti che, comunque, sono attivati volontariamente.